Home Forex trading Quali sono i migliori orari e sessioni del Forex Trading

Quali sono i migliori orari e sessioni del Forex Trading

51
0
Migliori orari e sessioni Forex trading
Fonte: Pixabay

Vuoi fare Forex trading ma non conosci gli orari e le sessioni in cui puoi operare? Il tempo per un investitore spesso è poco conosciuto. Allo stesso tempo però, è l’elemento più importante e differenziante che un trader deve conoscere meglio delle sue stesse tasche.

Di per sé, il forex non possiede un orario ufficiale, infatti il mercato di questa attività finanziaria è aperto sei giorni su sette, per ventiquattro ore su ventiquattro. A distinguere l’operatività però, sono le varie aperture (Asiatica, Europea e Americana).

Per poter fare Foreign Exchange, ovvero la possibilità di speculare sull’andamento delle coppie di valute, dovrai iscriverti ad un broker regolamentato e soprattutto autorevole. Un esempio calzante potrebbe essere la piattaforma di trading eToro.

Quest’ultimo broker, è molto noto sia ai neofiti (aspiranti trader) sia agli investitori più esperti. La features più apprezzata è certamente il social e copy trading. Ovvero la possibilità di poter investire anche qualora non si avessero determinate competenze, grazie al fatto, di poter replicare le strategie dei trader di eToro.

Prima di concentrarci sulle tre sessioni di cui ti abbiamo accennato, devi sapere che il forex apre la domenica a partire dalle ore 23:00 italiane fino ad arrivare alle ore 23:00 del venerdì (giorno di chiusura). In queste giornate il mercato è aperto ogni ora del giorno e della notte.

Vorremmo ribadirti l’importanza di far parte di una piattaforma di trading, che sia regolamentata da organi affermati quali CONSOB (Commissione nazionale per le società e la Borsa) e CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission). Ecco un elenco completo di broker autorevoli!

  • Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Investous
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Scuola di Trading Gratuita
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Tutti gli orari e le sessioni del Forex trading

Quando investire nel forex trading
Fonte: Wallpapaerflare

Se stessi iniziando a fare trading da zero o se non fossi a conoscenza degli orari e sessioni del forex trading, ecco di seguito tutti i mercati con l’apertura e chiusura (ed anche il grado di volatilità) seguendo l’orario italiano.

Mercato Zona Apertura
Orario Italiano
Chiusura
Orario Italiano
Volatilità
Francoforte
Germania
Europa/Berlino 08:00 16:00 Alta
Londra
Gran Bretagna
Europa/Berlino 09:00 17:00 Alta
New York
Stati Uniti
USA/New York 02:00 22:00 Alta
Sydney
Australia
Australia/Sydney 12:00 08:00 Media
Tokyo
Giappone
Asia/Tokyo 01:00 09:00 Media

Il forex trading è particolarmente apprezzato per via della sua flessibilità oraria. Dal momento in cui si basa su un sistema decentralizzato (non è controllato o soggetto a vincoli di alcun organo), consente l’accesso (da lunedì al venerdì, poiché riapre la domenica sera alle 23:00 italiane) ad ogni ora del giorno, ventiquattro ore su ventiquattro.

Ciò significa che qualora ci fosse un’operazione aperta, quest’ultima potresti mantenerla tale anche nei giorni in cui il mercato forex è chiuso. Un broker promettente che ti consentirebbe di poter cominciare a zero rischi è IQ Option, che ti consente di poter aprire un conto demo gratuito.

Orari e sessioni di forex: che cosa devi sapere

Imparare ad investire nel forex richiede pazienza, tanto studio e moltissima volontà. Un aspetto che tanti trader tendono a trascurare sono proprio gli orari e le sessioni di quest’attività finanziaria, che invece andrebbero piazzati al primo posto.

Il motivo è semplice, dopo aver fatto le tue previsioni e analisi tecniche e fondamentali, dovrai comprendere il mercato in cui piazzare meglio la tua offerta e quindi aprire la posizione.

Le tempistiche in quest’attività lavorativa sono essenziali. Un determinato orario ti consentirebbe di poter analizzare e comprendere al meglio, la possibilità di speculare su un asset o se rinunciare e quindi, ridurre al massimo il rischio di investimento.

Le 3 sessioni del forex che non puoi non conoscere

  1. Sessione asiatica: rientrano in questa categoria quelle più importanti, tra cui Tokyo, Hong Kong, Singapore e Sydney. Devi tenere in considerazione che nella sessione asiatica, non vi sono tantissimi movimenti, ciò significa che la liquidità non è molto elevata. Una valuta estremamente forte in questa sessione è lo Yen.
  2. Sessione europea: la liquidità rispetto alla sessione asiatica è decisamente più elevata. Gli scambi commerciali e finanziari sono nettamente superiori e basti pensare alla presenza delle due potenze economiche tra cui Londra e Francoforte. Uno degli orari più promettenti secondo molti trader sono le 09:00 italiane, poiché è la stessa in cui entra in gioco la capitale dell’Inghilterra.
  3. Sessione americana: come potrai immaginare la liquidità qui è elevata, ma non come quella che abbiamo visto in Europa. Non a caso, il picco massimo in cui si raggiungono gli scambi è proprio nel momento in cui entrano in gioco i mercati europei. Una volta terminati gli scambi, un altro orario (italiano) interessante è dalle ore 19:00 fino alle ore 20:00, perché è la fascia in cui potrebbero esserci riunioni o assemblee.

Come hai potuto appurare, un orario nel forex trading può cambiare ed influire parecchio sulla scelta degli asset e dei mercati finanziari. Per questo motivo, è estremamente importante che tu scelga i migliori orari e sessioni su cui speculare.

I giorni migliori nel forex trading esistono? Scopriamolo

Dopo averti esposto gli orari e le sessioni di forex trading, sapevi che esistono persino i giorni migliori molto amati dagli investitori più esperti? Per questo motivo reputiamo sia estremamente importante leggere e studiare tutte le guide sulle attività finanziarie, che ti consentiranno di ridurre i rischi di investimento.

I giorni preferiti da chi fa forex trading sono essenzialmente due, quelli cosiddetti infrasettimanali, ovvero il martedì e il mercoledì. Le tempistiche sono state elaborate sulla base delle esperienze di alcuni trader, per questo motivo ci piace ricordarti che effettivamente, non c’è alcuna regola fissa che ti imponga quando investire.

Quando fare forex trading secondo la media di pips

Chiariamo un concetto, i pips sono i cosiddetti Percentage in point. Ovvero la percentuale di scambi che vengono effettuati in media per quella determinata coppia di valute.

Per farti avere un’idea migliore, abbiamo raccolto i quattro cross più importanti per chiunque faccia forex trading, in cui vengono mostrati i pips (range medio) che si verificano in determinati orari.

Ciò che diciamo, ti ricordiamo sempre che non è una regola fissa. Potresti altresì, registrarti ad un broker autorevole come Investous e approfittare degli strumenti formativi messi a tua disposizione, per imparare e comprendere l’andamento del mercato valutario, prima di perdere tanti soldi.

Orario EURUSD USDJPY GBPUSD USDCHF
00:00-01:00 10 15 11 15
01:00-02:00 11 17 11 16
02:00-03:00 10 15 10 14
03:00-04:00 10 13 12 16
04:00-05:00 8 11 9 11
05:00-06:00 10 14 11 15
06:00-07:00 13 15 15 20
07:00-08:00 21 20 25 30
08:00-09:00 23 21 29 34
09:00-10:00 20 20 27 29
10:00-11:00 17 18 25 26
11:00-12:00 17 18 24 26
12:00-13:00 18 19 2 27
13:00-14:00 26 25 31 39
14:00-15:00 24 23 29 36
15:00-16:00 30 26 34 45
16:00-17:00 24 22 29 36
17:00-18:00 20 19 25 31
18:00-19:00 16 14 19 25
19:00-20:00 16 15 18 24
20:00-21:00 12 12 15 19
21:00-22:00 9 10 11 14
22:00-23:00 9 9 9 12
23:00-24:00 8 11 9 12

Dalla tabella che ti abbiamo appena mostrato, come puoi vedere gli orari in grassetto sono quelli in cui avvengono più percentuale di scambi. Le ore cosiddette “di punta”, sono quelle comprese tra le ore 15:00 e le 16:00 italiane, il cui flusso di pips è nettamente superiore al resto della giornata.

Sessione media di pips per sessioni

Sessione EURUSD USDJPY GBPUSD USDCHF
Australia 65 66 77 99
Giappone 66 66 79 100
Europa(Londra) 80 74 99 121
USA (New York) 67 60 78 101

Sessione media di pips per giorni della settimana

Giorno EURUSD USDJPY GBPUSD USDCHF
Domenica 24 25 31 36
Lunedì 92 95 110 141
Martedì 102 104 128 162
Mercoledì 101 106 123 158
Giovedì 83 77 98 121
Venerdì 80 72 96 117

Questi dati per un trader sono come l’oro. Una delle maggiori difficoltà per un investitore è decretare la loro affidabilità. Uno dei più autorevoli e sicuri a cui potersi appoggiare è l’indicatore Ichimoku, poco conosciuto ma decisamente perfetto per analizzare il mercato valutario.

Alla luce di quanto esposto precedentemente, anche in quest’ultima tabella in cui facciamo riferimento al range medio dei pips suddivisi per giorni della settimana, si può notare come in quelli infrasettimanali (martedì e mercoledì), vi sia un flusso maggiore di scambi.

Orari e sessioni del forex trading più rischiose: quando si verificano

Orari e sessioni del forex trading più rischiose
Fonte: Pixabay

Dopo aver parlato dei migliori orari e sessioni del forex trading, un aspetto su cui dovremmo concentrarci è: quali sono i peggiori? Tecnicamente, quelli in cui il mercato è più volatile e quindi laddove c’è meno liquidità, proprio perché non vi sono scambi.

In termini pratici però, ti sconsigliamo di inviare ordini per aprire posizioni, tra le ore 12:00 e le ore 02:00. Poi ogni situazione va valutata soggettivamente in base alle tue previsioni ed analisi, ma in linea di massima, stai alla larga dagli orari in cui vi è troppo poco movimento.

Ecco quali sono gli elementi più rischiosi che potrebbero compromettere la tua attività di trading:

  • Picchi molto alti di volatilità: ciò avviene nel momento in cui la liquidità è molto bassa. A sua volta si verificherà un’alta volatilità che ti farà raggiungere lo stop loss in ben che non si dica;
  • Bassa liquidità: questo fattore dipende esclusivamente da quanto sia profondo o meno, il mercato forex. Chiaramente impatterà negativamente anche sulle grosse operazioni;
  • Dealing spread: il cosiddetto costo differenziale, si va allargando alle ore 12:00 circa. In questa fascia oraria, ti suggeriamo di non aprire posizioni per evitare che tu possa affrontare dei costi non indifferenti, che incideranno inevitabilmente sul tuo potenziale profitto.

Gli orari nel forex trading nei giorni di festa: come organizzarsi

Come ti abbiamo detto spesso, un bravo trader dovrà conoscere ogni aspetto di questa attività, dalle migliori strategie ai trucchi di investimento online, dai migliori broker a quelli che sono gli orari e movimenti nei giorni di festa.

Penserai che il forex trading durante le festività chiude totalmente i suoi mercati ed in parte è così, in altri casi riduce gli scambi. Ma ciò però, non sarà uguale per tutti i paesi, ti sei posto questo problema? Ti facciamo qualche esempio:

Il Natale in Italia, Capodanno, 31 dicembre, 24 dicembre, 25 dicembre, 4 luglio negli Stati Uniti (Giorno dell’Indipendenza), 14 luglio in Francia (commemorazione della Presa della Bastiglia del 1789 e la Festa della Federazione del 1790, Festa del lavoro negli Stati Uniti, Pasqua, Festa della Luna nella sessione asiatica e via dicendo.

Se stessi già entrando in confusione, niente paura. Piattaforme di trading online come Trade.com e altre autorizzate ad operare in questo mercato finanziario, ti aiuteranno e metteranno a disposizione un calendario avvisandoti delle giornate festive.

Tieni conto che generalmente, durante i mesi d’estate e nel periodo successivo al 20 del mese di dicembre, i volumi di trading cominciano a diminuire per via delle vacanze in cui le aziende e i mercati finanziari si muovono molto più lentamente rispetto a tutto l’anno.

In sintesi, possiamo confermare che i primi cinque mesi dell’anno, sono quelli ideali per poter agire sul forex trading, perché sono anche quelli che hanno registrato un’ottima volatilità storica e con volumi importanti:

  1. Gennaio
  2. Febbraio
  3. Marzo
  4. Aprile
  5. Maggio

Orari e sessioni del Forex: le ultime considerazioni

Gli orari e sessioni del Forex come hai potuto vedere, sono estremamente importanti. Una singola giornata, un mese o periodo dell’anno, potrebbe compromettere la tua attività di trading o generare il successo di questo lavoro.

Dal momento in cui l’attività finanziaria potrebbe generare grosse perdite (c’è gente che ha fallito e ha perso tutto a causa del forex trading), non possiamo esonerarti dalla raccomandazione di studiare e impegnare, perché questo lavoro non riguarda assolutamente il gioco di azzardo.

Un’altra leva importante la giocano i broker online. Qualora ne scegliessi uno non regolamentato, non solo rischieresti di perdere tutto il capitale, ma saresti persino impossibilitato nel recuperarlo.

Molti malintenzionati costruiscono dei software informatici, con l’obiettivo di truffarti. Spesso hanno la loro struttura in un conto offshore (in uno dei paradisi fiscali), in cui né magistratura o giurisdizione italiana potrà intervenire.

A tal proposito, vorremmo metterti in lista, tutte quelle piattaforme di forex trading online, con cui poter operare in assoluta sicurezza, per via delle regolamentazioni ufficializzate dagli organi competenti!

  • Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Investous
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Scuola di Trading Gratuita
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)