Home Azioni Comprare azioni cinesi: ne vale la pena? Analizza il mercato

Comprare azioni cinesi: ne vale la pena? Analizza il mercato

645
0
Comprare azioni cinesi
Fonte: Unsplash

Vuoi sapere se è il momento giusto per comprare azioni cinesi adesso? Ogni operazione finanziaria va valutata, esaminata, e se è possibile dovrai prevedere il suo andamento. Ricorda che l’economia dell’Asia Orientale è la seconda per importanza e capitalizzazione.

Proprio in un periodo in cui vige l’emergenza da coronavirus, i mercati finanziari subiscono andamenti e sbalzi ambigui. Da forti sbalzi a discese in picchiata. Di titoli cinesi ne esistono a volontà, ma quali sono i migliori da comprare e sui investire capitale?

Prima di addentrarci nella guida vera e propria all’acquisto di titoli o azioni cinesi, è opportuno suggerirti, che nonostante ogni investimento sia potenzialmente rischioso, esistono piattaforme come eToro, che ti aiutano grazie alla funzione copy e social trading. Ovvero, sia poter confrontarti con la community, sia per copiare le strategie e le operazioni dei trader professionisti.

Il mercato asiatico è volatile, ciò significa che potrebbe variare da un momento all’altro e senza alcun “avviso”. Potrebbe essere più profittevole cercare di guadagnare in un ottica a breve termine, piuttosto che in una a lungo termine.

Affinché i tuoi investimenti possano essere meno rischiosi, ti suggeriamo di utilizzare una delle piattaforme di trading online, che ti inseriamo in lista, che oltre ad essere ovviamente autorizzate da CONSOB e CySEC, ti consentono di attivare una demo gratuita.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Comprare azioni cinesi: cosa c’è da sapere?

Cosa sapere prima di Comprare azioni cinesi

Comprare azioni cinesi richiede attenzione e una sana valutazione di ogni andamento (sia storico, che attuale). Quel che devi sapere però, è che il mercato asiatico è influenzato da tantissimi fattori, che vanno dai più disparati: dalla tecnologia alla medicina.

Cerchiamo di fare un esempio pratico: in un momento in cui si vive l’epidemia del Covid-19, è concepibile che le società più attraenti siano quelle farmaceutiche, soprattutto i colossi multinazionali che vendono prodotti o abiti sanitari, allo scopo di tutelare la gente, dal virus.

Investire in TOL non è un gioco da ragazzi, occorre molta preparazione, concentrazione psicologica e soprattutto tanto studio. Tutto ciò, soprattutto per quel che riguarda la borsa cinese, in quanto è un mercato volatile e chiuso, su cui marciano grossi investitori e banche, che lo influenzano pesantemente.

Strumenti e Strategie per investire in azioni cinesi

Come abbiamo accennato precedentemente, comprare azioni cinesi potrebbe essere profittevole, ma anche controproducente. La miglior strategia sarebbe quella di sfruttare il Trading Intraday, nonché, effettuare la compravendita lo stesso giorno.

A confermare questa scelta è il momento storico in cui ci troviamo, ovvero di contagio da coronavirus. Non a caso, la capitalizzazione in aziende farmaceutiche, così come l’acquisto di azioni Diasorin, è consigliata agli esperti che sanno prevedere l’andamento in brevissimo tempo.

Per tua fortuna, ti vengono incontro broker seri, come il noto IQ Option, che oltre a garantirti formazione e un deposito irrisorio (anche solo 10€), ti consente ti attivare una demo gratuita, su cui potrai cominciare ad impiegare soldi virtuali, per imparare ad investire in un solo giorno.

Investire in titoli cinesi nel 2020: da cosa è influenzato il mercato

Il mercato asiatico è certamente la seconda economia più importante in tutto il mondo. Nonostante questo dato non sia indifferente, in un momento di crisi economica, politica e sociale, a causa della pandemia da Covid-19, gli investitori puntano molto sulle azioni cinesi.

Pechino ad esempio, starebbe cercando di innalzare l’economia e riportarla ad un livello di stabilità. Lo farà provvedendo, a sostenere l’intero paese, con un credito più solido, grazie ad alcuni tagli importanti imposti alle banche, per aiutare soprattutto le Pmi.

Non possiamo a questo punto, che suggerirti di ricorrere ad una tecnica segreta di capitalizzazione, il cui nome è abbinato a “Exchange-traded fund“, ma conosciuti più comunemente come fondi di investimento, il cui acronimo sta per ETF.

Tale operazione finanziaria è stata sfruttata anche in tempi passati, laddove i trader più esperti e con esperienza, registrarono un’ottima performance, pur investendo relativamente poco.

Sia chiaro, questa soluzione e alternativa per comprare azioni cinesi in “sicurezza”, non è la strada che ti garantisce un guadagno assicurato, perché nel trading, nulla è scontato. Potrai però, provare la demo gratuita di Trade.com per cominciare ad imparare questo settore, di per se, molto complesso.

Azioni cinesi da cui è meglio starne fuori (nel 2020)

Tra le azioni cinesi da non comprare soprattutto per l’anno 2020, non possiamo che citare tutte le imprese che sono orientate alla politica. Non solo per la diffusione del virus Covid-19, ma soprattutto per gli scontri che l’Asia Orientale ha dovuto affrontare con gli USA.

Al di là che tu voglia affidarti ai migliori broker presenti sul mercato, ti ricordiamo che prima dell’emergenza globale sul coronavirus, le aziende politiche si sono imbattute in un duro scontro politicocommerciale con gli Stati Uniti d’America.

Di conseguenza, fino a che Donald Trump resti in carica, come Presidente degli USA, ti sconsigliamo di investire in titoli o azioni di aziende cinesi che si occupano di politica. A meno che, tu non sia così esperto, da attuare le migliori previsioni di Trading Intraday.

Mercato finanziario cinese: attenzione al panic-selling

Investire con intelligenza è sinonimo di successo. Una regola che vale in ogni settore, ma soprattutto nel trading online, che a volte potrebbe sconvolgere gli azionisti o spaventarli, al punto tale da portarli in un vero e proprio panicselling.

É il caso di chi detiene azioni e titoli delle aziende asiatiche, che in un momento di difficoltà come questo, vorrebbe a tutti costi vendere per paura, che possa esserci un controllo improvviso. Ma sei sicuro che sia la scelta giusta?

Azioni cinesi da comprare nel 2020 dall’Italia: conviene davvero?

Se sei interessato ad investire in azioni cinesi dall’Italia, potrai farlo usufruendo di piattaforme autorizzate da enti come CySEC e CONSOB. Tra le più note, ti suggeriamo ForexTB, grazie al quale potrai fare anche formazione, tramite video tutorial ed ebook.

Cerchiamo di capire al momento, quei fattori (oltre il coronavirus), che potrebbero influenzare pesantemente o positivamente, i mercati azionari asiatici:

  • La banche centrali, sorreggono in bilico, l’economia cinese, europea e americana, che perdono la loro crescita, ma non crollano.
  • Guerra commerciale tra Stati Uniti d’America e Cina, che causano la sfiducia nei titoli di aziende in ambito politico (delle due nazioni).
  • L’imminente arrivo della connettività in 5G, che ripercuoterà su colossi come provider e distributori di componenti hardware.

Alla luce di quanto espresso, non stiamo dicendo di non investire o comprare azioni di imprese cinesi, ma di fare molta prudenza e soprattutto, dosare il proprio budget.

Comprare azioni cinesi: perché si e perché no?

Tutt’ora, ti starai chiedendo quindi, se conviene comprare azioni cinesi o per quale motivo non sarebbe meglio farlo. Ricorda che se ancora non ti sentissi pronto e autonomo, potrai sempre sfruttare la strategia del copy trading.

Fatta questa doverosa premessa, analizziamo quelli che sono i vantaggi e gli svantaggi di investire il capitale in titoli azionari di società del mercato orientale.

Pro di investire in azioni cinesi

  • Indice di produzione relativo alle PMI: le Piccole Medie Imprese hanno registrato un picco di quota 50 (segno che la produzione è in via di espansione).
  • Produzione industriale: il tuo tasso, nonostante non sia più in crescita, risulta esser stabile.
  • Import ed export: il commercio internazionale cinese ha registrato il segno positivo, grazie alla crescita del prezzo quotidiano delle spedizioni marittime e materie prime, sempre più richieste in grossi volumi di acquisto.

Svantaggi per non comprare titoli asiatici

  • Volatilità: il mercato cinese è ancora “giovane”, ciò significa che il suo andamento è variabile.
  • Prezzi alti: le quotazioni sulla borsa cinese, a volte potrebbero risultare esose.

Come puoi notare, i vantaggi sono superiori rispetto agli svantaggi, ma ciò non significa che il tuo guadagno sarà assicurato. I rischi di perdere capitale, restano pur sempre elevati, soprattutto in un mercato finanziario, come quello asiatico, che potrebbe cambiare da un momento all’altro.

Le migliori azioni cinesi, sono da comprare in banca?

Una volta assodato, che le azioni cinesi possono essere acquistate in un periodo breve per favorire i profitti, non ci resta che specificare quali sono le migliori piattaforme su cui vale la pena investire e le relative strategie.

Senza ombra di dubbio, ti sconsigliamo di impiegare il tuo capitale in banca, come si faceva una volta, tradizionalmente. Sia perché i broker di oggi, ti consentono di poter imparare e guadagnare direttamente da casa, sia perché le commissioni sono molto più inferiori (a volte non ce ne sono proprio).

Per farlo però, la soluzione migliore è quella di ricorrere al CFD Trading, i cosiddetti Contratti per Differenza, che ti danno la possibilità, di trarre profitto sia qualora un’azienda cinese salga o scenda di valore.

Questo strumento o operazione finanziaria, si chiama “vendita allo scoperto“. Un metodo per guadagnare indipendentemente dallo scenario di mercato, che chiaramente dovrai occuparti di analizzare e prevedere.

Rimanendo in tema di CFD, ci sono altri benefici da trarre comprando azioni cinesi, eccone qualcun’altro:

  • Senza commissioni: a differenza delle banche, in questo caso non ne avrai proprio.
  • Leva finanziaria: potrebbe essere profittevole, per l’aumento di guadagni, grazie al broker che consentirà un maggior potere di acquisto, ma anche grosse perdite, per lo stesso motivo.
  • Sicurezza e autorizzazioni: sia CONSOB che CySEC, autorizzano le piattaforme di CFD trading ad operare in maniera sicurezza.

Comprare azioni cinesi: le nostre conclusioni

Comprare azioni cinesi ha certamente i suoi pro e i suoi contro. Il vantaggio più grande è quello di poter sfruttare il Trading Intraday, che ti consentirà (previa buona previsione e analisi di mercato), di raggiungere guadagni in brevissimo tempo.

Qualora volessi puntare ad un investimento a lungo termine, allora te lo sconsigliamo in quanto il mercato è decisamente volatile, ciò significa che potrebbe variare da un giorno all’altro (sia in positivo, che in negativo).

A patto che tu debba studiare, impegnarti e ambire a raggiungere ottimi risultati, per agevolarti ti abbiamo suggerito, quelle che reputiamo come migliori strategie per capitalizzare la tua somma di denaro, in titoli o azioni di imprese cinesi.

Facciamo riferimento ai Contratti per Differenza (CFD) e ai fondi di investimento, che nascono dal termine inglese Exchange-traded fund. Due soluzioni che potrebbero comportare dei guadagni, in un arco di tempo breve.

Non possiamo però, non suggerirti, quei broker autorevoli, affidabili e soprattutto, autorizzati dagli enti competenti, (Commissione nazionale per le società e la Borsa e Cyprus Securities and Exchange Commission).

Ecco quindi, i migliori software di trading online, che non solo ti aiuteranno grazie alla formazione con video tutorial, supporto formativo ed ebook, ma potrai persino attivare una demo gratuita (per investire con soldi virtuali) e depositare piccole somme di denaro.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)